Tel 010.6469710 - Fax 010.42069359 · info@cervino.org

Servizi

Formazione

I nostri corsi 

Cervino ha sviluppato un programma di corsi di formazione in materia di prevenzione degli infortuni, rivolti a tecnici dell’industria, tecnici ospedalieri, manutentori, progettisti, installatori.

I corsi sulla prevenzione degli infortuni sono tenuti da personale esperto e altamente qualificato e hanno l’obiettivo di informare sugli aggiornamenti normativi in materia di sicurezza sul lavoro e proporre soluzioni pratiche. La formazione è supportata da materiale didattico frutto di anni di esperienza e serietà nel nostro lavoro.

Per informazioni e iscrizioni

Contattaci

Lavori su impianti elettrici (PES/PAV)
Norma CEI 11-27 IV Edizione livelli 1A-1B, 2A-28 (16 ore)

Aggiornamento PES/PAV
IV Edizione della Norma CEI 11-27 (8 ore)

Rischio elettrico
Elementi base (8 ore)

Verifica impianti elettrici
Guida CEI 64-14: 8 ore (8 ore)

Verifica impianti elettrici
ai sensi del DPR 462/01 (8 ore)

Manutenzione cabine elettriche
cabine MT/BT e MT/MT degli utenti finali (8 ore)

Impianti elettrici in locali medici
progettazione, manutenzione, verifiche (8 ore)

Prove sicurezza e ambiente

Prevenzione degli infortuni

I servizi offerti da Cervino nel campo della prevenzione infortuni riguardano l’esecuzione di verifiche volontarie, nonché rilievi e misure finalizzate alla sicurezza degli ambienti di lavoro, in particolare:

Rumore in ambiente di lavoro

  • Collaudi acustici di macchine, attrezzature ed impianti.
  • Misure dei livelli di esposizione al rumore dei lavoratori ai fini della valutazione del rischio ed alla riduzione del danno ovvero del disturbo.

Vibrazioni

  • Rilievi di vibrazioni generate da macchinari.
  • Rilievi su fabbricati per la verifica della conformità alla normativa vigente o ai fini della prevenzione di possibili danni.
  • Misura ed analisi delle vibrazioni generate o trasmesse all’uomo anche ai fini della valutazione del rischio e alla riduzione del danno o del disturbo.

Campi elettromagnetici

  • Misure di campo elettrico e di induzione magnetica.
Tutela ambiente

La vocazione ambientale di Cervino ci mette in condizione di poter offrire ad Aziende e Privati una serie ulteriore di servizi nel settore dell’acustica ambientale:

  • Verifiche di conformità delle immissioni ed emissioni sonore.
  • Valutazioni previsionali di clima e di impatto acustico di nuove infrastrutture, macchinari ed attività di cantiere.
  • Valutazioni del disturbo in ambiente abitativo.
  • Mappature acustiche e supporto ai Comuni per la redazione dei piani di zonizzazione acustica del territorio.

Verifica relè di protezione

Cosa dispone la norma

Tutti gli utenti allacciati alla rete di  in Media Tensione e tutti gli utenti che producono energia elettrica sono tenuti a dotare i propri impianti di opportuni sistemi di protezione che in alcuni casi devono essere sottoposti a prova con opportuna apparecchiatura, secondo quanto previsto dalle Regole Tecniche di riferimento per le connessioni.

Tali regole sono contenute nella Norma CEI 016 per gli utenti  connessi in Media Tensione (MT) e le Norme CEI 0-21 per gli utenti connessi in Bassa Tensione (BT); esse forniscono le prescrizioni necessarie per garantire la stabilità della rete e la qualità dell’energia elettrica.

Queste disposizioni sono dovute anche alla diffusione della generazione distribuita e sono quindi distinti utenti passivi, che assorbono esclusivamente energia dalla rete, e utenti attivi, che hanno generatori per cui è previsto, anche in modo transitorio, il funzionamento in parallelo con la rete.

I sistemi di protezione critici per la rete di distribuzione sono

  • Il sistema di protezione generale (SPG) per tutti gli utenti (sia attivi che passivi) connessi alla rete di distribuzione in MT (CEI 0-16).
  • Il sistema di protezione di Interfaccia (SPI) per gli utenti attivi connessi alla rete MT (CEI 0-16) o alla rete BT (CEI 0-21).

Il “cervello” di tali sistemi è costituito dai relè di protezione.

Una volta installati i relè di protezione ed i relativi interruttori devono essere verificati periodicamente mediante apposita strumentazione (la cosiddetta “cassetta” prova relè) per controllarne la corretta regolazione e il mantenimento delle prestazioni in termini di precisione delle soglie e dei tempi di intervento.

In particolare:

  • La CEI 0-21 prevede che tutti gli utenti attivi facciano sottoporre a prova il SPI prima di inoltrare la richiesta di connessione e periodicamente ogni 5 anni.
  • La CEI 0-16 prevede:
  1. Che gli utenti attivi facciano sottoporre a prova il SPI prima di inoltrare la richiesta di connessione.
  2. Che tutti gli utenti, verifichino tramite prove le protezioni periodicamente ogni 5 anni: gli utenti passivi solo SPG mentre gli utenti attivi sia SPG che SPI.

La CEI 0-16 prevede inoltre che gli utenti già connessi alla rete, che adeguano il SPG sostituendone solo alcune parti, verifichino i tempi di intervento del sistema prima di presentare la Dichiarazione di Adeguatezza.

Cosa facciamo per la tua sicurezza

Cervino offre un servizio di verifica di parte terza delle regolazioni e della precisione dei sistemi di protezione, mediante apparecchiatura prova relè di
elevate prestazioni regolarmente calibrata e tarata, in conformità con quanto previsto dalle regole tecniche di connessione CEI 0-16 e CEI 0-21.

Cervino, in qualità di organismo di ispezione, è in grado di offrire indipendenza e imparzialità di giudizio oltre all’impiego di personale di comprovata esperienza e competenza e di strumentazione che rappresenta i più elevati standard di riferimento del settore.

Alcune applicazioni

UTENTI PASSIVI CONNESSI ALLA RETE MT

L’utente passivo assorbe solamente energia elettrica dalla rete:

  • Stabilimenti industriali
  • Centri commerciali
  • Cinema e teatri
  • Grandi condomini.

UTENTI ATTIVI CONNESSI ALLA RETE MT O BT

L’utente attivo ha (anche) generatori in parallelo con la rete:

  • Impianti fotovoltaici
  • Centrali di cogenerazione
  • Impianti biogas
  • Centrali termoelettriche
  • Centrali idroelettriche
  • Generatori eolici

Per informazioni

Contattaci
Vuoi richiedere un preventivo gratuito o hai bisogno di informazioni?